Be Bio #3 : A corpo libero!

Anche io partecipo al nuovo appuntamento ideato da Miss Haul della serie Be Bio. Questa volta parliamo di prodotti per il corpo ecobio.
Vi mostro quelli che sto usando attualmente. (uso anche altre cose, ma i loro inci non rispettano le esigenze di BeBio! 🙂

Ammetto che non sono costante nel prendermi cura del mio corpo. Sia chiaro che mi lavo tutti i giorni eh! Ahahahaha! Intendo che non applico con costanza le creme anticellulite di cui avrei tanto bisogno. Ma non rinuncio mai ad uno scrub purifcante una volta a settimana. E’ un toccasana per la mia pelle!

Passiamo ai prodotti in foto:
Bagno seta all’olio di Jojoba Omia. L’ho comprato mentre ero al mare perchè avevo finito il bagnodoccia che mi ero portata da casa. Mi ci sto trovando bene. Ha un profumo delicato, ed è delicato anche sulla pelle. Ha un ottimo inci per cui l’ho usato tranquillamente anche sulla mia bambina. Costa poco, circa 2 euro, per cui è anche coveniente!

-Scrub Corpo con olio essenziale di Pompelmo Avril. A base di zucchero bio, gusci di noce, riso in polvere e appunto olio essenziale di pompelmo. L’avevo ricevuto nella biobox La Cimpinessa un paio di mesi fa e lo sto usando una volta alla settimana. La profumazione mi piace molto perchè è delicatissima, si sente che è naturale! E anche come scrub funziona bene, i granelli sono abbastanza grandi, ma non aggressivi. Costa sui vari store intorno ai 7 euro.

Oleolito di Calendula Tea Natura. Anche questo l’avevo trovato nella bio box. E’ un olio dalle molte proprietà: è un antinfiammatorio, va bene per le scottature e riduce gli edemi, è un antiossidante, cicatrizzante, e nutriente. Va bene quindi per tutti i tipi di scottatura, anche quelle dovute al sole, per le punture d’insetto, screpolature varie, cicatrici, pelle dei bambini, dopo la depilazione…Mi sto trovando benissimo! Lo uso appunto per tutte queste cose ed è ottimo!!! Anche questo costa sui 7 euro.

Crema corpo Lavera Basis Sensitiv. Prodotto trovato sempre nella biobox. E’ una crema “base”. Un po’ come la sua sorella chimica Nivea, che va bene un po’ per tutto: corpo, viso, mani... 🙂 E’ specifica per pelli sensibili e secche. E’ a base di burro di karitè e mandorle. Io la sto usando per il corpo. Per il mio viso non va bene. E’ una crema molto compatta, nutriente e “grassa”. Si sente molto il burro di karitè nella sua consistenza. E’ un vero e proprio burro, si fa quasi “fatica” a prelevarla. Di questa crema adoro letteralmente il profumo delicato di “torta al limone”. Fantastico! Però forse per la sua consistenza faccio un po’ fatica a spalmarla. E’ “dura” da lavorare, e una volta assorbita la pelle non rimane morbida come con altre creme, pur nutrendola comunque. Quello che intendo è che con altre creme una volta assorbite rimane sulla pelle come uno strato “morbidoso”, mentre questa crema una volta assorbita sparisce. Ma è un prodotto che comunque promuovo perchè nutre e ne amo profumo e consistenza. Costa 4,99 euro.

Questo è tutto, spero di avervi fatto scorprire qualche prodotto nuovo e incuriosite! A presto, baci!

Related posts

5 Thoughts to “Be Bio #3 : A corpo libero!”

  1. Ciao, Lara! Voglio far provare quel bagnodoccia al mio ragazzo, è delicato vero? Lui ha grossi problemi di pelle e si è trovato bene con il detergente delicato Alkemilla.

  2. Segno lo scrub corpo di Avril! Il bagnodoccia di Omia vorrei provarlo, ma usando sempre i bagnoschiuma in comune con la famiglia, non ne ho avuto ancora occasione!

  3. la crema corpo di Lavera mi intriga ma ho paura che per me sia pesantina D:

  4. Dipende dal tuo tipo di pelle. Sul viso ho pelle mista quindi sarebbe improponibile. Sul corpo tendo ad averla secca, e si assorbe subito, tanto che non lascia le pelle vellutata, ma asciutta.

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Musica  –  What Do You See?
     
 

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.