Analisi del colore 33, giugno 2019: Carmen

Chi non muore si rivede!

Sono stata molto assente negli ultimi mesi ma ho passato un periodo difficile. Prima la perdita della mia cara nonna, poi problemi di salute che mi sto trascinando da un po’.

Sto cominciando a stare meglio un po’ adesso, ma finché non sto bene per almeno un mese non canto vittoria!

Questa credo che per un po’ sarà l’ultima analisi del colore sul sito. Vorrei presentarvi anche gli altri servizi che offro quindi magari creerò dei post su questi. Spero vi possa interessare!

Questa volta è il turno di Carmen, che si descrive così:

Partiamo dal mio rapporto con i colori, amo i colori e l’arcobaleno. Da sempre preferisco i colori caldi, i colori del sole… partendo dal rosso, con le sue sfumature. Non ho mai amato i classici colori da “femmina”, fin da bambina li ho odiati, il glicine, il rosa; un amore mai nato. Diciamo che da adulta mi sono approcciata al rosa, ma al rosa cipria, come dire il rosa più freddo. Il rosa classico, quello che ti fa sentire elegante e raffinata. Ho acquistato il vestito della laurea di tale colore, manderò qualche scatto. Il glicine no, ci ho provato con una maglia (quell’anno andava di moda), ma ricordo ancora quanto stridesse con il mio color oliva (eliminata subito). Diciamo che i colori con cui mi vedo meglio sono scuri. Il nero vince nel mio armadio, ma anche il bordeaux. Mi piace molto il rosso scuro. Apprezzo molto anche il blu, diverse tonalità. In estate i colori cambiano e il nero lo uso pochissimo, mi abbronzo molto e preferisco colori più chiari beige, bianco sporco, blu, ho qualcosa di fucsia, di arancione.Mi piacerebbe conoscere i colori giusti per cambiare un po’, sono aperta a tutti i colori.
Circa il make up, mi piace molto e ci provo. Mi piace valorizzare occhi e guance, ma anche labbra (benché non sia proprio capace capace a stendere il rossetto in modo preciso). Circa il camuffare, le occhiaie e certe macchie date da impurità della pelle, ma da sempre combatto con le occhiaie. Sono molto classica, standard, non amo i colori chiari sul mio viso e non credo di voler osare. Forse ecco ombretti più appariscenti, sfumare un rosso…?!Per me il rosso è passione, dolore, è il colore che associo maggiormente alle emozioni… esplosione, rabbia, passione, tensione, …L’armocromia la conosco tramite i vari gruppi che seguo, ma non ho mai fatto un’analisi…beh sarebbe la svolta poter sapere quale tonalità si abbina meglio con questo color oliva… quali colori sono sì e quali no… essere armonici è segno di eleganza e raffinatezza. Rispettare il proprio croma, senza risultare un uovo di pasqua (visto che siamo nel periodo).
Il mio colore di capelli l’ho sempre creduto un marrone scuro, ma alcuni dicono sia nero; vale anche per sopracciglia. I miei occhi strani anche quelli, un nocciola marrone. In estate, al sole sembrano più nocciola. Non sono un marrone scuro
. Avevo pensato Hazel, ma non sono così sicura.”

Cominciamo con le prove colore:

Marrone vs Nero

Carmen ha una carnagione olivastra. Tipicamente mediterranea.
Tendenzialmente si pensa olivastro=caldo, o alcune armocromiste dicono olivastro è sempre e solo freddo. Non è detto. Troviamo olivastre sia tra le calde che tra le fredde.
In questo caso però, è palese come il nero le stia meglio del marrone. Questo marrone in particolare. Un marrone cacao invece le starebbe bene.

Beige vs Bianco

Nessuno dei due mi fa dire wooow, però anche in questo caso, il bianco le sta meglio. Anche se le sconsiglio un look total white, ma è preferibile indossarlo a contrasto col nero o un altro colore scuro. Il beige, anche se non è un beige caldo, la “sbatte”.

Arancio e Arancino

Ok…per me sono due big no! Il suo incarnato non ne esce valorizzato, ma assume un colorito strano, stanco.
Volete vedere la differenza con qualcosa che invece le sta davvero bene?

Blu e Amarena

Il blu le dona una bellissima luce al viso. L’incarnato risulta fresco, luminoso, riposato. Basta scorrere la foto precedente in arancio per vedere la differenza abissale.
Anche l’amarena le dona molto.

Sicuramente Carmen ha profondità ed intensità.

Vediamo qualche rossetto?

I rossi

Vediamo tre tonalità di rosso. Il primo, è troppo marrone. Non le dona particolarmente. Lo reggerebbe di più se fosse truccata, ma messo così, tira appunto fuori una nota calda stonata.
Il secondo invece va meglio, ha una temperatura più bilanciata, non è troppo scuro o troppo chiaro, né troppo acceso o troppo tenue.
L’ultimo invece è troppo acceso e caldino. Notiamo prima le sue labbra e poi lei.

I rosa

E un rosa? Ci vuole un rosa scuro, come quello a sinistra. Un rosa troppo chiaro su una persona tanto profonda fa un po’ effetto “cancella labbra” o labbra smorte.

Questo berry invece le sta davvero benissimo!

Avrete ormai capito la stagione di Carmen, ovvero Inverno Scuro perché in primis PROFONDA, poi intensa e fredda. Ha un contrasto alto tra pelle, occhi e capelli e abbiamo anche visto come i colori caldi donino un colorito stanco alla sua bella carnagione olive.

Inverno Scuro

Ecco un paio di elaborazioni che ho fatto, la prima con un trucco un po’ più “da giorno” e la seconda, dove credo sia veramente meravigliosa, al tuo top, con colori più importanti.

Bene, auguro a tutti una buona estate! Ci sentiamo presto per parlare delle nuove palette by Lara La Biche!

Related posts

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Musica  –  What Do You See?
     
 

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.