I 4 inverni: Inverno Assoluto

Buona domenica!
Eccoci al terzo appuntamento con l’armocromia. Oggi parliamo di Inverno Assoluto!

E’ l’inverno più freddo, più ghiacciato, più tagliente.
Non nascondo che è sempre stato il mio preferito. Nella sua palette ci sono i colori che amo di più e i contrasti che amo di più.
Di solito le ragazze Inverno Assoluto hanno una pelle quasi “luccicante” in modo naturale e dei contrasti belli alti. E io amo i contrasti!

So di non essere un inverno assoluto ahimè, ma nulla mi vieta di giocare anche con la loro palette. 😀 (poi i risultati sono opinabili!)

Piccola premessa che non vuole essere una polemica ma una precisazione: i look che propongo, e che ho proposto nei post precedenti, non sono di mia invenzione. Sono fatti con i colori consigliati per le determinate stagioni. Non cerco di adattarli a me per farmeli stare bene o cose del genere. Se vi sembra “strano” che alcuni look mi stiano bene e altri male, io non ho inventato, adattato nulla. Ho solo seguito i colori di ogni stagione.

L’inverno assoluto come già accennavo, ha una temperatura freddissima, ogni piccola traccia di calore, su una IA risulta evidente e “le sbatte la cera”. Il croma è alto, quindi colori accesi e la profondità media.
Ne risultano dei colori accesi e freddi, molto belli!
Vip IA: Liv Tyler, Jennifer Connelly, Zoey Deschanel.
Le IA possono vestirsi completamente di bianco o di nero senza sembrare dei fantasmi o dei becchini. E non è poco!

 Comincio con un look freddissimo! 😀

 Il trucco da IA è freddo ma minimal. Nel senso che non hanno bisogno di smokey importanti sugli occhi o grandi sfumature. Ne risulterebbero penalizzate. Meglio una linea netta di eyeliner e uno smokey modesto. Ma sempre con colori freddi.

In questa foto sulle labbra ho Flat Out Fabolous di Mac. Un rosa freddissimo e parecchio acceso e sugli occhi una riga di eyeliner nero.

Per un look da pinup non è male, nonostante io non abbia il croma di una IA.

Questo trucco l’ho fatto ieri sera.
Il rossetto è il Pupa I’m 407, ed è da IA perchè è freddo e acceso.
Sugli occhi ho fatto un trucco usando la palette Celestial di Sleek, ho usato i viola più freddi e dei rosati. Ho messo poi una matita blu e una nera. 
Una IA, volendo può calcare di più la mano sugli occhi. Ma nell’insieme rende l’idea.

Le IA portano i rossetti rosso puro e declinazioni varie in modo stratosferico. Possono mettersi un rossetto rossissimo e una riga di matita sugli occhi senza sembrare volgari.
Qui ho Pupa I’m 306, un rosso bello vivo (dall’ottima durata!) e sugli occhi ho solo sfumato un po’ di ombretto grigio e fatto la riga nera sia sopra che nella rima interna.
L’insieme mi piace, anche con la maglia bianca! (mi piace, piace a me, è brutto doverlo ogni volta specificare ma tant’è)

Look molto simile, ma cambia il rossetto, questo è il Red della linea Matte Studio di Elf. (costa una miseria ed è molto bello!)

Qui invece sono in total black, sulle labbra ho Lickable di Mac, che è un passepartout per le IA così come Craving lo è per le IPS.
Sugli occhi però ho uno smokey sui toni del nero e argento.
Le IA portano molto bene l’argento, ma devono evitare i dorati.(che poi se una IA volesse mettersi un ombretto dorato nessuno glielo vieta se si piace, però in genere, danno un effetto di occhio malaticcio)

Questo è un trucco IA per eccellenza: il trucco Pin-up.
Sulle labbra Russian Red. Ed eyeliner nero con codina.

Io adoro! Adoro! Adoro! (anche se magari alcuni pensano che non mi valorizza armocromicamente, bisogna tenere conto anche della forma del viso e del carattere, delle attitudini, della personalità di una persona. no? Sarebbe molto triste se una ragazza censurasse il proprio essere in nome di una palette!)

 Qualcuno potrebbe dire “eh, ma le IA portano con dinsinvoltura anche gli occhi cerchiati di nero, e tu non li hai messi!”.

Eccovi accontentate con una meravigliosa foto d’epoca!
Avevo solo 21 anni, avevo i capelli alla pixie sul viola e un trucco con gli occhi cerchiati di nero…ma non solo pure un maglioncino a rige fuxia e nere! Più contrastante di così! ehehehe!

(ero caruccia da ragazzina!)

Quest’altra foto è ancora più antica: era il 2000 e avevo solo 18 anni! Era il periodo in cui ero una dark, e vestivo praticamente sempre di nero col rossettone rosso anche alle 8 del mattino.
Bei tempi!
Avevo posato per un’amica che faceva una scuola d’arte in cui c’era anche fotografia. Mi ero divertita tantissimo!
I vestiti li avevo creati io perchè facevo scuola di moda.
Rossetto rosso d’ordinanza, panda eyes…total black. Ehehehe

Scherzi a parte, credo si sia capito che questa è una stagione che amo molto, e gioco molto coi loro colori sia per il trucco che sfruttando il bianco ed il nero per l’abbigliamento.
Fondamentalmente non mi importa se non sono perfettamente armonica. Spesso mi piaccio di più con un Lickable che con un Captive, con una riga nera sugli occhi che con una grigina.
Però per chi segue fedelmente la propria palette, è fondamentale sapere che l’IA teme i colori caldi, che ha bisogno di un croma alto, di contrasti netti e che risulta slavata con colori troppo chiari o polverosi e risulta oppressa con colori troppo cupi da inverno inverno profondo.

Spero sia stato istruttivo anche questo post!
Per il prossimo ci vorrà più tempo, perchè non possiedo NESSUN rossetto da Inverno Brillante e devo capire come fare! 😛

Related posts

17 Thoughts to “I 4 inverni: Inverno Assoluto”

  1. Che bello il template! 🙂
    Questi post mi piacciono sempre tanto!

  2. Non capisco perché continui a pensare di essere ips, non vuoi mettere in dubbio il lavoro di una professionista? Lo faccio io! Io ti trovo divina con i colori freddi e il minimalismo dell'IA, sei radiosa Lara. L'abbronzatura non ti dona, ti toglie lucentezza 🙁 ma vuoi mettere Lickable o Ruby Woo con riga di eyeliner e abito nero? Sei uno schianto, la roba fumosa lasciala alle vere soft e/o profonde!

  3. Anche a me piace! È più pulito e rende più facile la lettura!

  4. Non penso di essere una ia, è vero che alcuni colori mi donano e mi piaccio molto ma oggettivamente non tutta la palette mi dona, se prendi Elenia lei si è una ia e si vede! Io boh sono un ibrido! Prima o poi parlerò di alcuni test che ho fatto coi colori. Magari nel post finale!

  5. Lara, dopo aver visto quete foto sono assolutamente convinta che tu non sia minimamente IPS. tu di soft non hai assolutamente nulla e sei splendida con questi make up che ti valorizzano senza sovrastarti….

  6. Ohh finalmente questo post, lo aspettavo *_*
    Mi piace il tuo modo di rapportarti con i colori e leggerti mi da sempre un sacco di spunti. E' innegabile che con questi look stai benissimo e non devi avere esitazione nell'indossarli ^_^ E mi ritrovo in quello che dici, prima ancora di sapere dell'armocromia io mi sono sempre vista da cani con i colori caldi. Anche una linea di eyeliner oro e sembravo malata al punto che la gente mi chiedeva se avevo la febbre XD Adesso grazie alla consapevolezza dei colori che mi avete insegnato mi vedo molto meglio e truccarmi è diventato più semplice 😀 Unico appunto è che io con Russian Red non sto così bene come te, su di me risulta caldo e mi invecchia 🙁 Va molto meglio con Ruby Woo o Dragon Girl. Con il 407, invece, mi vedo benissimo e non mi risulta per nulla fluo o volgare, tanto che lo indosso tranquillamente la mattina 😀

  7. a me sembri piu ia che ips lara ! cmq bravissima x il post

  8. Ciao Lara, se è vero che non fai parte del tutto dell'inverno assoluto, e questo non posso dirlo perché non sono un'esperta, è assolutamente vero che l'inverno assoluto fa parte di te! Io vedo più IA in te che non in alcune persone giudicate IA da un'armocromista. Detto questo, qualche consiglio per rossetti nude Inverno assoluto? Anche qualche altro outfit ci farebbe piacere. Grazie.

  9. Ho qualcosa dell'inverno assoluto sì, ma non ho il croma abbastanza alto da poter portare quei colori così accesi, devo scurirli un po', ma diciamo che alcuni colori riesco a portarli bene. 🙂
    Rossetti nude nel senso classico non esistono, nel senso che di solito per nude si intendono colori tipo beige, rosati tenui e colori del genere, ma per una IA sono sempre troppo poco!
    Se sei una IA piena ci vuole il "rosa Barbie" un rosa acceso(ma non brillante) e freddo. Ma ci si può giocare. Su alcune IA Lickable è un perfetto rossetto da giorno, alcune riescono a portare Craving come nude, anche se contiene troppo grigio, ed è più da estate come colore.
    Prova anche l'ultimo rossetto che ho recensito, Scarlet Ghost di Max Factor, secondo me potrebbe essere un rossetto da giorno, anche un nude, per una IA piena. Su di me è un rossetto versatile, perfetto di giorno come di sera, ma essendo io più scura di una IA normale, ovviamete, su di me è più evidente.

  10. Anonimo

    Ciao Lara posso per cortesia chiederti un favore? Se per favore potresti fare dei post sull'armocromia legati al trucco, ma non tanto quelli occhi e labbra ma piuttosto inerenti ai correttori, blush, fondotinta, cipria, terra, perché non mi è parso di vederli, ma forse mi sbaglio. Vorrei consigli soprattutto sui primi due prodotti, vorrei saperli scegliere con più criterio visto che sono quelli dei quali ho più bisogno visto la leggera anemia che mi porta ad avere sempre un po' di occhiaie e "in quei giorni" anche essere piuttosto pallida. Purtroppo però non avendo le conoscenze basi finisco sempre per spendere in prodotti, che non solo, non mi servono e non migliorano la situazione ma a volte la peggiorano anche. Se per caso questo post tu non lo hai fatto ma conosci alcune persone, per te valide, che hanno affrontato l'argomento potresti in questo caso mandarmi un link in modo che tu non sia costretta a fare un post solo per me se non vuoi farlo.
    Ciao e grazie dell'attenzione.

    Lisa

  11. Ary

    AMO i tuoi post, abbiamo gli stessi gusti XD

  12. Ghi

    Un inverno assoluto può avere gli occhi neri?Sono stata analizzata ip ma mi rendo conto che i colori classici da ip per la mia pelle sono troppo scuri e cupi.Quindi mi ritrovo a pescare sempre nella palette degli inverni assoluti.

    1. personalmente inverno assoluto dagli occhi neri non ne ho mai viste…perchè, se hai visto comeho cambiato i nomi delle stagioni semplificandole, l’inverno assoluto diventa inverno chiaro, il più chiaro tra gli inverni…gli occhi neri denotano una bella profondità. Potresti essere un Inverno Profondo che viene meglio valorizzato dai colori più luminosi della palette. Io stessa sono così: sono inverno profondo ma i colori troppo cupi della palette non mi fanno brillare, soprattutto nel trucco, ho bisogno dei colori più bright, ma questo non mi rende abbastanza fredda per essere IA.

      1. Ghi

        Grazie Lara,gentilissima!!!Non mi resta che continuare a sperimentare ^_^

      2. Sara

        Io sono stata analizzata inverno assoluto (non da te) e ho gli occhi neri, o meglio marrone scuro. È un caso o c’è stato un errore?

        1. Pensa che ho dovuto rileggermi l’articolo, che ho scritto ormai anni fa, quando ancora non avevo fatto il corso di armocromia quindi la mia conoscenza era piuttosto limitata.
          Gli occhi marroni ci stanno per questa stagione. La caratteristica che ha è che ha pelle, occhi e capelli freddi, quindi senza tracce di calore. Questo non vuol dire occhi azzurri, pelle rosata. Ma semplicemente che il sottotono della pelle, sia essa rosata o beige sarà freddo, gli occhi sia che siano chiari o scuri lo saranno con una tonalità fredda. E i capelli infine sono in genere dal castano al nero (molto raramente biondi, anzi direi quasi mai) senza riflessi o riflessi cenere. Quindi se hai gli occhi di quel colore, rientri nella categoria senza alcun problema. Dipende dall’insieme pelle-occhi-capelli e da come essi reagiscono ai colori.

  13. Sara

    Si ,infatti io mi trovo bene con quasi tutti i colori della palette. Il colore rosa Barbie io lo indosso come fosse burrocacao per quanto è naturale.

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Musica  –  What Do You See?
     
 

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud