Cosa sono e come si usano le palette a ventaglio

Buongiorno!

In questo articolo vi spiego cosa sono e come si usano le palette a ventaglio.

Che cosa sono?
Vi ricordate le palette di colori Pantone? Quelle usate dagli imbianchini? Il principio è lo stesso.
Si tratta della vostra palette di colori in formato fisico e tascabile.

Quelle che vi presento qui sono suddivise in 16 stagioni, in base al sistema 4×4. In commercio ne trovate anche suddivise in 12 o 4 stagioni, stampate su carta o con quadratini di stoffa.

Sono palette professionali, sviluppate da Ferial che ha anche ideato il sistema di analisi 4×4. Sono stampate su cartoncino resistente e carta opaca di alta qualità.
Troverete 60 colori della vostra stagione. I primi 3 cartoncini contengono una descrizione in pillole della vostra stagione e la legenda per capire le indicazioni che troverete. Che tipo di colori avete, che contrasto usare, i tessuti e le texture migliori, i gioielli, le stampe e la stagione secondaria. Dopo, si parte coi colori veri e propri.

p_20161027_163134
Qui sopra le palette Estate Soft Profonda ed Estate Soft Chiara

Trovate un singolo colore per cartoncino. Dietro ogni colore, informazioni utili: il nome del colore, la sua temperatura, l’uso da farne (se colore nucleo per il guardaroba, se colore per vari usi, o se solo per gli accenti) e l’effetto che quel colore fa, in modo tale che se volete trasmettere ad esempio sicurezza, o benessere, possiate scegliere le combinazioni ideali.

A cosa servono?

A conoscere meglio la vostra stagione, per prima cosa. Vedere una palette stampata in modo professionale e non casalingo, vi permetterà di avere sotto gli occhi i vostri colori reali, che non possono in alcun modo essere falsificati da una stampa poco professionale, un monitor tarato male o altre inesattezze. Quella che avete tra le mani è la vostra palette definitiva.

Vi serve per fare shopping o per capire se i capi nel vostro armadio sono adatti a voi.

p_20161027_163218
Le palette Inverno Profondo Soft e Inverno Profondo

Come? Ve lo mostro subito con qualche esempio pratico.

p_20161028_124450

Per esempio abbiamo un capo di questo colore. Sarà adatto a me? Prendo la palette e la sfoglio alla ricerca dei colori che  mi sembrano più simili a quello del mio capo. Poi li accosto e ragiono: la temperatura è la stessa? Il valore (chiaro-scuro)? E l’intensità? Se la risposte sono affermative allora ci siamo, è un colore adatto a noi! Nota bene: non è che il colore deve essere perfettamente identico, ma deve armonizzare per temperatura, valore ed intensità.
Qui sopra ad esempio ho selezionato un colore dalla palette Inverno Profondo, che armonizza perfettamente col capo in stoffa. Dietro scopro che è un colore adatto a vari capi di abbigliamento, make-up ed accessori.

p_20161028_124349

Qui invece ho selezionato un colore dalla palette Estate Soft Profonda. Non è identico ma armonizza bene. Anche questo colore è indicato per vari utilizzi.

p_20161028_124426

Qua invece ho selezionato il colore più simile dalla palette dell’Autunno Soft Profondo. Cosa notate? Ok, le foto non sono perfette però si può vedere come la temperatura non armonizza. Il capo è più freddo del colore della palette che invece è a base calda. L’intensità è simile e il valore è solo leggermente diverso.
Quindi questo colore per una ASP non va bene, ma per una IP e una ESP sì.

p_20161028_124627Qua ho posto il rosso più caldo presente nella palette Inverno Profondo a confronto con un tessuto aranciato. Possiamo vedere come salti all’occhio immediatamente che la temperatura e l’intensità siano molto diverse. Mentre se posizionassi un colore da una palette autunno probabilmente troveremmo il match esatto.

p_20161028_124839

Direste mai che questo colore è da Inverno Profondo? Invece sì, corrisponde esattamente ad un Dark Olive, un colore neutro e adatto a vari usi che troviamo nella palette IP. Gli olive delle palette autunno sono più caldi.

p_20161028_125126 p_20161028_125017

Qui invece ho accostato le palette dell’Autunno Soft Profondo ed Estate Soft Profonda.
Quella ASP è simile per valore ed intensità, ma diversa per temperatura.
Quella ESP invece risulta simile per valore, intensità e ci si avvicina di più come temperatura, anche se la maglia è più neutra.

p_20161028_125531Qui sopra le tre palette a confronto. Da sinistra: Inverno Profondo, Estate Soft Profonda ed Autunno Soft Profondo. Vediamo che il colore che armonizza meglio con il capo è quello dell’Autunno Soft Profondo.

p_20161028_125711

Qui da sinistra: Autunno Soft Profondo, Inverno Profondo ed Estate Soft Profonda. L’ESP è quella che armonizza meglio col tessuto. Il colore dell’IP si armonizza abbastanza bene, cambia solo il valore leggermente mentre quello ASP risulta più caldo e chiaro.

Questi sono alcuni esempi e vi spiego meglio nel video qui sotto.

Potete anche usare le palette per capire come strutturare gli abbinamenti.

Esempio pratico. Ho una giacca navy e sono Estate Soft Profonda: quale camicia o maglia posso usare?
Prendo la mia palette e seleziono il cartoncino del Navy, poi seleziono altri colori e li metto vicino a quello navy in modo tale che posso vedere come stanno insieme e capire anche quale contrasto ottengo. L’ESP ha contrasto medio basso quindi ad esempio seleziono il cartoncino del Cashmere Rose e vedo che sta molto bene insieme al Navy e mantiene un contrasto medio.

Dove comprare le palette? Quanto costano?
Potete ordinarle direttamente da me, evitando di ordinarle oltreoceano con tutti i rischi connessi.
Ve le spedirò a casa con la modalità che preferite.
Il costo non è irrisorio, si tratta comunque di palette professionali, a dir poco perfette. Questo è un investimento che fate per non sbagliare più nei vostri acquisti. Il che è un investimento che genera un risparmio futuro.

Per ulteriori informazioni non esitate a scrivermi: laralabiche@gmail.com , senza impegno!

Spero che questo articolo vi sia stato utile! A presto!!!

 

Related posts

One Thought to “Cosa sono e come si usano le palette a ventaglio”

  1. Stefania

    Davvero un buon articolo, grazie! Per me che ho difficoltà nel distinguere i valori “tecnici” dei colori è davvero interessante e utile la parte in cui affianchi tre palette sul singolo tessuto 😊😊😊

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Musica  –  What Do You See?
     
 

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud